Visita della associazione Cesc Project

Il 28 ottobre 2019 si è svolto l’incontro con ragazze/i NEET (Neither in Employment nor in Education or Training) cioè ragazzi/e che non studiano, non lavorano, non si formano, ma comunque sono disposte/i a esperienze di volontariato del Progetto Fili di Trama finanziato dalla Regione Lazio. Le ragazze e i ragazzi, sono stati accompagnati da una operatrice e un operatore del progetto. L’incontro ha visto un primo momento di introduzione alla Biblioteca Livio Maitan da parte di Gianfranco Crocco, che collabora con la Biblioteca da molti anni e l’ha vista nascere, prima in altra sede e poi nell’attuale. Di seguito c’è stata la spiegazione, da parte del Bibliotecario responsabile, Carlo Tempestini, sugli scopi della biblioteca e su quali attività si effettuano in biblioteca ai fini di tutelare, conservare, valorizzare il materiale librario e archivistico per renderlo il più possibile fruibile all’utenza finale.

Il dibattito, scaturito dagli interventi di Angelo Salvi, psicologo del lavoro, anche lui collaboratore della Biblioteca Livio Maitan, di coloro che accompagnavano il gruppo, e delle/degli stesse/i ragazze e ragazzi è proseguito per circa 3 ore e si è concluso alle 14:00. Nelle prossime settimane sapremo se nel gruppo si manifesterà interesse per le nostre attività e quindi se ne scaturirà una attività comune.